Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Docenti » Piano triennale di formazione docenti 2016-2019: richiesta unitaria di incontro al MIUR

Piano triennale di formazione docenti 2016-2019: richiesta unitaria di incontro al MIUR

Per fare chiarezza su portfolio del docente, fascicolo digitale, piattaforma digitale e inserimento dei titoli del percorso di formazione e aggiornamento.

22/05/2017
Decrease text sizeIncrease  text size

FLC CGIL, CISL scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal hanno chiesto un incontro al MIUR per discutere di alcune tra le principali questioni connesse all’attuazione del Piano di formazione triennale.

Molte sono le cose da chiarire sulla gestione del portfolio, sul bilancio delle competenze, sul fascicolo digitale e sulla gestione della piattaforma on line.

Sappiamo, infatti, che il Ministero sta lavorando alla piattaforma su cui si dovrebbe andare a “gestire” il portfolio del docente previsto dal piano nazionale della formazione e che si tratterà di un documento solo in parte riservato, ma su come verrà reso accessibile e chi vi potrà accedere e con quali garanzie, non è ancora chiaro.

In occasione dell’incontro che è stato richiesto, la FLC CGIL intende chiarire che non possono essere fatti gravare sui docenti obblighi di lavoro che non siano assistiti dalle dovute tutele contrattuali, con il rischio di trasformare la professionalità docente in un terreno su cui andranno ad esercitarsi digitalizzatori ed esperti.