Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » Docenti » Secondo Ciclo » Mobilità scuola 2015/2016: pubblicati i movimenti della secondaria di secondo grado

Mobilità scuola 2015/2016: pubblicati i movimenti della secondaria di secondo grado

La nostra elaborazione sui posti disponibili e il soprannumero. Restano oltre 5.500 soprannumerari. I posti liberi per le assunzioni in tutti gli ordini di scuola sono oltre 46.000.

16/06/2015
Decrease text sizeIncrease  text size

È possibile controllare a questo link i trasferimenti e passaggi della scuola secondaria di II grado.

Dopo questa pubblicazione è possibile fare una analisi delle situazione dei posti liberi per le assunzioni in ruolo che, per la scuola secondaria di II grado, sono 12.578 (8.848 posti comuni e 3.730 di sostegno) . Resta comunque l'effetto trascinamento dei tagli del Governo Berlusconi che determinano ancora 5.591 soprannumerari.

Leggi la nostra elaborazione

Per alcune classi di concorso (tra le quali educazione musicale, diritto, economia aziendale, trattamento testi/dattilografia e gli insegnamenti tecnico pratici) il saldo a livello nazionale risulta negativo di centinaia di posti.

Per il sostegno è disponibile solo il numero complessivo dei posti liberi. La ripartizione per aree ai fini delle assunzioni, in proporzione alla situazione prima dei movimenti, sarà pubblicata successivamente dal Ministero.

Dopo questi trasferimenti è completo il quadro per il personale docente: analoghe elaborazioni sono già disponibili per la scuola dell'infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria di I grado.

Dal riepilogo che segue si evince che comunque c'è una disponibilità di oltre 46.000 posti  in organico di diritto e quindi utilizzabili per le assunzioni in ruolo senza particolari oneri aggiuntivi.

Posto comune Sostegno Esuberi
Infanzia 4.288 1.542 0
Primaria 6.455 6.012 56
I grado 9.596 6.216 294
II grado 8.848 3.730 5.591
Totale 29.187 17.500 5.941

I posti calcolati tengono conto anche dei circa 2.500 passaggi da un ordine di scuola ad altro che non erano noti al momento della pubblicazione dei movimenti per quell'ordine di scuola.