Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Economie MOF 2014/2015: sottoscritta l’intesa con la ripartizione definitiva

Economie MOF 2014/2015: sottoscritta l’intesa con la ripartizione definitiva

Le economie di 2.881.144 euro vanno a incrementare il MOF. I sindacati sollecitano subito la comunicazione dell’assegnazione alle scuole.

20/01/2016
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 20 gennaio 2016 si è tenuto l’incontro al MIUR per la sottoscrizione dell’intesa sulla ripartizione delle economie MOF dell’a.s. 2014/2015, dopo che la somma di 560.086,96 euro era già stata destinata dal primo accordo del 29 dicembre 2015 a retribuire le ore effettuate in più dai docenti della pratica sportiva.

Sono state stabilite le ulteriori finalizzazioni per la parte restante che ammonta a 2.881.144,13 euro lordo stato, che va a incrementare il MOF 2015/2016, e che viene così ripartita:

  • 117.515,00 euro per l’indennità di bilinguismo e trilinguismo
  • 2.212.826,00 euro per le indennità di direzione al sostituto del DSGA
  • 550.803.13 euro per l’indennità dei turni notturni e festivi svolti dal personale educativo e ATA presso i Convitti 

La sottoscrizione dell’Intesa permetterà alle scuole di avere maggiori risorse per alcune attività essenziali della progettazione. Questo è un fatto positivo anche se resta la profondissima sofferenza dei fondi per il salario accessorio a fronte dell'aumento dei carichi di lavoro per docenti e Ata.

Abbiamo, dunque, sollecitato il Ministero a dare immediatamente comunicazione alle scuole circa l’assegnazione loro spettante, in modo da portare anche queste somme in contrattazione d’istituto.