Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Elemento perequativo: i ritardi saranno recuperati

Elemento perequativo: i ritardi saranno recuperati

La FLC ha sollecitato l’Amministrazione per garantire il regolare pagamento ai lavoratori di Scuola e AFAM che a gennaio non hanno percepito l’elemento perequativo in busta paga.

18/01/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

Siamo tempestivamente intervenuti presso l’Ufficio di Gabinetto del MIUR per protestare contro il mancato pagamento dell’elemento perequativo del mese di gennaio 2019, assicurato dalla legge di bilancio approvata a fine dicembre.

L’Ufficio di Gabinetto ha assicurato che tale ritardo, dovuto ai tempi ristretti fra l’approvazione della legge di bilancio ed ai tempi di lavorazione per l’adeguamento del sistema, sarà recuperato con il cedolino del mese di febbraio. Pertanto i dipendenti pubblici pagati con il sistema NOIPA a febbraio percepiranno anche la rata di gennaio.

Vigileremo perché questo accada effettivamente.