Sciopero scuola e sciopero generale

Home » Scuola » Finanziamenti alle scuole: assegnati gli 8/12 del MOF. Grave il ritardo sui 4/12 e ancor di più sulle economie

Finanziamenti alle scuole: assegnati gli 8/12 del MOF. Grave il ritardo sui 4/12 e ancor di più sulle economie

Il Ministero dispone l’assegnazione degli 8/12mi del MOF sui POS delle scuole e comunica che la riassegnazione dei 4/12mi avverrà dopo gli adempimenti del MEF. Questo ritardo ha conseguenze negative sulla operatività delle scuole.

05/05/2016
Decrease text sizeIncrease  text size

Il Ministero, con una nota alle scuole, prot. n. 6650 del 3/05/2016, dispone l’assegnazione degli 8/12mi del MOF mediante caricamento sui POS delle risorse relative ai compensi accessori.

Con la stessa nota il Ministero comunica che la riassegnazione dei fondi prelevati al 31 dicembre 2015, cioè al periodo settembre-dicembre 2015 (i 4/12mi) versati in conto entrata del Bilancio dello Stato, sarà disposta con un successivo provvedimento, non appena il MEF avrà perfezionato gli adempimenti di competenza.

La nota precisa che gli importi  assegnati sono a lordo dipendente, in quanto gli oneri riflessi saranno liquidati direttamente dal MEF sul bilancio del MIUR.

Per la FLC CGIL ancora una volta è inaccettabile il ritardo con cui vengono assegnati e accreditati i fondi alle scuole, le quali sono costrette a battere il passo subendo i tempi burocratici del MEF prima di poter chiudere la programmazione delle loro attività.

Ulteriori difficoltà derivano poi dalla mancata comunicazione delle economie del FIS 2014/2015, benché negli ultimi incontri il MIUR si fosse impegnato quanto meno a informare le scuole circa il loro ammontare per consentire una programmazione plausibile di chiusura attività.

Continueremo a fare pressioni sul Ministero al fine di rispettare questo impegno, anche perché la mancanza di tempestività ha evidenti conseguenze negative sull’operatività delle Istituzioni scolastiche.