Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Formazione e Legge 440: un pasticcio targato MIUR

Formazione e Legge 440: un pasticcio targato MIUR

Scarsa trasparenza, discrezionalità e nessun monitoraggio dei progetti relativi agli anni 2009, 2010 e 2011.

05/06/2012
Decrease text sizeIncrease  text size

Pubblichiamo gli elenchi delle attività di formazione finanziate con le risorse della legge 440/97 e relative agli anni 2009, 2010 e 2011 e che sono stati consegnati nei giorni scorsi dall’Amministrazione alle organizzazioni sindacali.

La FLC sottolinea il fatto che ambiti e attività di formazione non sono stati oggetto di alcuna contrattazione sindacale nonostante quanto previsto dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.

Ad oggi il MIUR non è stato in grado di fornire elementi sulle modalità di selezione dei progetti, sul numero di addetti coinvolti, sulle effettive ricadute sull’attività educativa.

La FLC ha contestato in maniera ferma la mancanza di trasparenza e la discrezionalità oltre misura che ha caratterizzato l’operato dell’Amministrazione e che i  maniera chiara emerge dall’analisi dei documenti.

Nei prossimi giorni pubblicheremo specifici approfondimenti su singoli o gruppi di progetti.