Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Formazione Professionale » Integrato il Repertorio nazionale delle figure di qualifica e diploma dell’istruzione e formazione professionale

Integrato il Repertorio nazionale delle figure di qualifica e diploma dell’istruzione e formazione professionale

Con l’Accordo in Conferenza Stato-Regioni si conclude un complesso e articolato lavoro che le Regioni avevano avviato nell'autunno 2017.

06/08/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 1° agosto 2019 è stato raggiunto un Accordo in Conferenza Stato-Regioni per l'integrazione e la modifica del Repertorio nazionale delle figure di qualifica e diploma dell'istruzione e formazione professionale. Si conclude un complesso e articolato lavoro che le Regioni avevano avviato nell'autunno 2017.

Sono state inserite le nuove figure di operatore e tecnico alle lavorazioni di prodotti di pelletteria, operatore e tecnico alle lavorazioni dell'oro, operatore e tecnico alle lavorazioni dei metalli lapidei, operatore e tecnico nelle produzioni tessili e operatore e tecnico nella gestione delle acque per risanamento ambientale.

I percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), programmati dalle Regioni, sono destinati ai giovani che vogliono scegliere un percorso alternativo alla scuola superiore che consenta loro di ottenere una qualifica professionale immediatamente spendibile nel mercato del lavoro. Dopo il conseguimento della qualifica professionale, i ragazzi possono entrare direttamente nel mercato del lavoro; continuare il percorso formativo frequentando il IV anno dei corsi di Istruzione e Formazione Professionale finalizzato a conseguire il diploma professionale; continuare il percorso di studio nella scuola al fine di ottenere un diploma di scuola secondaria superiore.

La proposta delle Regioni è stata condivisa con tutti i soggetti istituzionali coinvolti, MIUR, MLPS e ANPAL supportate dalle relative assistenze tecniche, nazionali e regionali.