Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » "Geografia generale ed economica" nei tecnici e professionali: adottate le Linee guida

"Geografia generale ed economica" nei tecnici e professionali: adottate le Linee guida

Il MIUR pubblica il decreto ad anno scolastico ormai avviato.

12/09/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

Come è noto, a partire dall’a.s. 2014/2015, in applicazione dell’art. 5 comma 1 del Decreto Legge 104/13, i quadri orari degli istituti tecnici e professionali sono integrati, in una delle due classi del primo biennio, da un'ora di insegnamento di "Geografia generale ed economica" laddove non sia già previsto l'insegnamento di geografia. Pertanto l’insegnamento è stato introdotto nei piani di studio degli indirizzi del settore Tecnologico degli istituti tecnici e dei settori Servizi e Industria e Artigianato degli istituti professionali. La collocazione della disciplina in uno dei due anni del primo biennio, è deliberata in autonomia dalle singole istituzioni scolastiche.

In applicazione di tale disposizione il Ministero, con un tempismo degno di miglior causa, ha adottato con un apposito decreto (DM 5/9/2014), apposite Linee guida disciplinari che vanno ad integrare gli Allegati A.1 e A.2 delle Linee guida del primo biennio degli istituti professionali (Direttiva 65/10) e l’Allegato A.2 delle Linee guida degli istituti tecnici (Direttiva 57/10).

Come di consueto, anche le Linee guida di "Geografia generale ed economica" sono strutturate in

  • risultati di apprendimento
  • competenze
  • abilità
  • conoscenze.

Segnaliamo al MIUR che ad oggi non risultano ancora adottate le Linee guida relative all’opzione “Tecnologie dl legno” istituita con il D.I. 7/10/2013.