Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Immissioni in ruolo e supplenze: la decorrenza economica e giuridica dei contratti deve partire dal 1° settembre anche se è domenica

Immissioni in ruolo e supplenze: la decorrenza economica e giuridica dei contratti deve partire dal 1° settembre anche se è domenica

Le note del MIUR a conferma del diritto alla retribuzione quando il 1° settembre coincide con la domenica

22/08/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

Il fenomeno si ripresenta con cadenza periodica nel calendario scolastico, e come già avvenuto nel 2013 e nel 2002 il primo settembre quest’anno cade di domenica.

Con altrettanta periodicità il MIUR ha quindi chiarito che il fatto che i lavoratori non potessero prendere servizio il 1° settembre che cadeva di domenica si configurava come un evento determinato da “causa di forza maggiore”, e garantiva che tale circostanza non incidesse né sulle posizioni giuridiche, né su quelle retributive e previdenziali.

Per cui la decorrenza economica dei contratti deve comunque partire dal 1° settembre.

Sarebbe utile che anche quest’anno il MIUR richiamasse quelle previsioni che comunque in condizioni contrattuali e normative immutate sono pienamente valide.

Tag: miur