Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Indicazioni per il curricolo nella scuola dell'infanzia: indagine conoscitiva

Indicazioni per il curricolo nella scuola dell'infanzia: indagine conoscitiva

Il Coordinamento Nazionale per le Politiche dell'Infanzia attraverso un'indagine intende raccogliere la voce delle scuole sulle fasi che si sono succedute da settembre ad oggi con l'avvio della fase sperimentale delle Indicazioni per il curricolo.

25/03/2008
Decrease text sizeIncrease  text size

Vai agli allegati

Il Coordinamento Nazionale per le Politiche dell'Infanzia e della sua scuola, formato dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali della scuola Cisl Scuola, FLC Cgil, UIL Scuola, Snals Confsal e dalle associazioni professionali AIMC, ANDIS, CIDI, FNISM, MCE, continua il suo lavoro di informazione a supporto delle scuole e di monitoraggio di quanto è avvenuto nelle scuole con l'avvio della fase sperimentale delle Indicazioni per il curricolo.

Dopo la prima fase, che doveva essere di informazione e di prima formazione da parte dell'amministrazione, il Ministero ha diffuso un Rapporto su quanto fatto a livello nazionale e decentrato, prevedendo una serie di seminari di formazione che però, come nella prima fase di avvio, continua a vedere le scuole poco coinvolte nel processo sperimentale del quale sono le vere protagoniste.

Nonostante la contingenza politica che vive il Paese - e che necessariamente rallenta molti dei processi introdotti nella scuola nei mesi passati - crediamo che sia comunque importante proseguire il lavoro del Coordinamento che, dopo i primi due seminari nazionali di Roma e Cosenza, con l'indagine pubblicata di seguito intende raccogliere la voce della scuola vera sull'avvio di questo processo, i cui risultati costituiranno la base per un nuovo seminario nazionale previsto per la fine dell'anno scolastico in corso.

In allegato la presentazione dell'Indagine e il testo

Roma, 25 marzo 2008

Allegati