Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Scuola » Istruzione e Formazione Professionale sussidiaria: gli accordi regionali

Istruzione e Formazione Professionale sussidiaria: gli accordi regionali

Sottoscritte le intese in 18 Regioni

11/03/2011
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 16 dicembre 2010 è stata sottoscritta, in sede di Conferenza Unificata, l'Intesa che prevede, a partire dall’anno scolastico 2011/12, l’avvio dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionali (IeFP) erogati in regime di sussidiarietà dagli Istituti Professionali Statali.

L'Intesa è stata recepita con il Decreto Ministeriale n. 4 del 18 gennaio 2011.

L'attivazione dei percorsi di IeFP sussidiaria è subordinata alla stipula di un apposito accordo tra uffici scolastici regionali e competenti assessorati regionali.

Pubblichiamo gli accordi sottoscritti  nelle 18 Regioni interessate, escluse la Valle D'Aosta e del Trentino che Alto Adige che hanno una specifica regolamentazione di settore.

La valutazione della CGIL e della FLC sullo stato dell'arte dell'applicazione dell'intesa del 16 dicembre 2010 e sull'attuazione dei percorsi di IeFP è stata espressa in uno specifico documento inviato al Ministro Gelmini e alla Conferenza Unificata.

Rimandiamo ad un altro documento l'analisi dei contenuti dell'Intesa del 16 dicembre 2010.