Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » La difficile gestione quotidiana delle scuole: disfunzioni SIDI e pagamento stipendi ex co.co.co.

La difficile gestione quotidiana delle scuole: disfunzioni SIDI e pagamento stipendi ex co.co.co.

L’intervento della FLC CGIL per implementare il SIDI e rispettare il Contratto nazionale di lavoro.

24/09/2018
Decrease text sizeIncrease  text size

Nel corso dell’incontro di lunedì 24 settembre 2018, i sindacati hanno anche sottolineato al MIUR il perdurare delle numerose disfunzionalità del sistema operativo centrale SIDI che impedisce, ancora una volta, il corretto funzionamento delle scuole e la corretta applicazione del contratto.

Contratti con clausola risolutiva (ai sensi dell’articolo 41 co.1 del CCNL 2018)

Abbiamo chiesto al MIUR una soluzione immediata su SIDI per assicurare la possibilità al personale, assunto con questa tipologia di contratto, di essere richiamato al momento della pubblicazione delle graduatorie definitive.
Abbiamo sollecitato il Ministero a dare ai propri Uffici territoriali indicazioni operative per le scuole, in modo da assicurare che non ci siano difformità di trattamento sul territorio nazionale.

Funzioni SIDI per la ricostruzione di carriera del personale ATA

Abbiamo chiesto una verifica urgente con la Direzione dei Servizi Informativi del MIUR dal momento che le funzioni non sono ancora attive per il personale ATA, nonostante esso abbia una tempistica molto ristretta per presentare domanda (dal 1° settembre al 31 dicembre di ogni anno, ex art. 1, comma 209 della legge 107/2015 e nota operativa MIUR n. 17030 del 1° settembre 2017).

Questione degli ex co.co.co.

Abbiamo sollecitato uno specifico incontro col l’Ufficio di Gabinetto ed evidenziato che a questo personale è stato corrisposto lo stipendio del mese di settembre senza contemplare il bonus fiscale degli 80 euro e l’elemento perequativo previsto dal CCNL 2016-2018.

Su questi temi il Ministero delll’Istruzione si è impegnato a fare subito una verifica con il gestore dei servizi informativi per trovare una soluzione quanto prima e, per quanto riguarda le questioni politiche, ad investire l’Ufficio di Gabinetto.