Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Liceo musicale: il vademecum della FLC CGIL per l'anno scolastico 2016/17

Liceo musicale: il vademecum della FLC CGIL per l'anno scolastico 2016/17

Per orientarsi nelle norme relative all'individuazione dei docenti delle materie di indirizzo.

26/08/2016
Decrease text sizeIncrease  text size

L’anno scolastico 2016/17 è, per Liceo Musicale, l’anno degli impegni non mantenuti e dell’incertezza:

  • Non sono stati istituti i posti delle materie di indirizzo nell’organico di diritto
  • Non sono state effettuate le operazioni di mobilità professionale così come stabilito dal CCNI dell’8 aprile 2016
  • Si sta espletando il concorso cattedre sulle nuove classi di concorso ma senza posti in organico di diritto
  • La dotazione assegnata in organico di fatto agli uffici scolastici regionale è insufficiente a garantire l’offerta formativa prevista dagli ordinamenti e il diritto allo studio degli studenti e a rispettare il patto sottoscritto con le famiglie.

Insomma anche nel Liceo Musicale si sta riflettendo la situazione di grave disorientamento che sta vivendo l’intero sistema educativo nazionale a seguito dell’applicazione della Legge 107/15.

Tra giugno e luglio 2016 si sono svolti per la seconda volta gli  Esami di Stato di questo percorso introdotto negli ordinamenti dal DPR 89/10 e dai relativi allegati e attivato nell’a.s. 2010/2011.

In precedenti note avevamo evidenziato come l’avvio del Liceo Musicale fosse avvenuto contemporaneamente alla quasi completa eliminazione di quel poco di attività musicale curricolare presente nei previgenti ordinamenti della secondaria di II grado e come l’unico orizzonte di questo nuovo percorso fosse tutto rivolto al passato, privo di un forte richiamo alle varie tipologie e applicazioni dei saperi musicali nella società contemporanea.

Nella Legge 107/15 il Liceo Musicale è citato genericamente nell’ampia delega conferita al governo sulla promozione e diffusione delle arti performative, prevista dal comma 181 lettera g).

Anche per il 2016/2017 restano valide le vigenti norme sulle modalità di individuazione dei docenti delle materie di indirizzo in attesa della definitiva applicazione delle norme previste dal nuovo regolamento sulle classi di concorso adottato con DPR 19/16.

Grazie anche al lavoro incessante di proposta della FLC CGIL, il quadro delle procedure è diventato più chiaro sia sul versante delle utilizzazioni che delle supplenze e per la prima volta il MIUR ha adottato una modulistica nazionale.

L’ipotesi di contratto sulle utilizzazioni ha definito chiaramente l’ordine delle operazioni, mentre il decreto sulle graduatorie di istituto per il triennio 2014-2017 e alcune note ministeriali applicative hanno fornito disposizioni precise sulle modalità di compilazione delle graduatorie di istituto.

Il presente vademecum ha lo scopo di dare un quadro, il più completo possibile, della normativa nazionale vigente sul reclutamento del personale docente degli insegnamenti di indirizzo del Liceo Musicale.

Poiché non tutti gli aspetti della complessa procedura sono stati definiti, il vademecum sarà aggiornato in occasione della pubblicazione di eventuali ulteriori disposizioni da parte del MIUR.