Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » Lingue 2000 - Formazione a distanza per la seconda lingua comunitaria

Lingue 2000 - Formazione a distanza per la seconda lingua comunitaria

L'insegnamento della seconda lingua comunitaria. Corso di formazione a distanza. Convenzione M.P.I. - RAI.

08/09/2000
Decrease text sizeIncrease  text size

Direzione Generale Istruzione Secondaria di I Grado - Div.I

Prot. n. 10776

OGGETTO: L'insegnamento della seconda lingua comunitaria. Corso di formazione a distanza. Convenzione M.P.I. - RAI.

Si fa seguito alla circolare n. 5138 del 21 aprile 2000 riguardante il corso di formazione a distanza per l'insegnamento della seconda lingua comunitaria, previsto nell'ambito della convenzione stipulata in data 30 marzo 1999 tra questa Direzione Generale e la RAI.

Il corso, rivolto ai docenti di lingua straniera, ai componenti del gruppo lingue unitario e agli esperti esterni, ha avuto inizio nello scorso mese di maggio con il primo blocco di cinque puntate, dedicate all'esposizione delle ragioni del progetto e al quadro comune europeo di riferimento, che saranno replicate nei giorni 22, 25, 26, 27 e 28 settembre 2000, dalle ore 15,30 alle ore 16,30.

Il corso proseguirà con il secondo blocco di undici puntate che saranno trasmesse a partire dal 29 settembre p.v., ogni venerdì, dalle ore 14,30 alle ore 15,30, secondo il seguente programma:

La modularità - 29 settembre 2000
Valutazione e misurazione - 6 ottobre 2000
L'uso delle nuove tecnologie - 13, 20, 27 ottobre, 3 e 10 novembre 2000
Le abilità di comunicazione - 17 novembre 2000 L'ascolto
24 novembre 2000
" 1° dicembre 2000 Il parlato e la lettura
15 dicembre 2000 La scrittura

Il corso è realizzato attraverso la fruizione delle trasmissioni diffuse sul canale satellitare SAT 3 di RAI Educational presso i centri risorse territoriali individuati per il progetto "Lingue 2000", dotati di antenne paraboliche installate nell'ambito del programma di sviluppo delle tecnologie didattiche.

Con l'occasione, si invitano gli Uffici in indirizzo, che non abbiano già provveduto, a comunicare a questa Direzione Generale i dati, richiesti con nota n. 7176 dell'8 giugno 2000, relativi ai centri risorse attivati in funzione di centri d'ascolto.

Con successiva comunicazione saranno fornite indicazioni sulle modalità di monitoraggio dell'iniziativa.

Si prega di dare ampia diffusione alla presente, disponibile anche nella rete Intranet e sul sito Internet di questo Ministero www.istruzione,it.

IL DIRETTORE GENERALE
Alfonso Rubinacci

Roma, 8 settembre 2000