Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Misure post contagio nella scuola in applicazione D.L. 24/2022: diffusa una nota ministeriale

Misure post contagio nella scuola in applicazione D.L. 24/2022: diffusa una nota ministeriale

La circolare richiama le indicazioni del decreto relative alla gestione dei contatti di casi di positività e presenta alcuni approfondimenti gestionali.

30/03/2022
Decrease text sizeIncrease  text size

Il Ministero dell’Istruzione ha diffuso il 29 marzo 2022 la circolare n. 410, applicativa del decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24 “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”.

La nota è articolata nei seguenti paragrafi: 1 Misure precauzionali per la scuola dell’infanzia; 2. Misure precauzionali per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado; 3. Misure precauzionali di carattere generale; 4. Verifica digitale Certificazione verde COVID-19 e riporta schematicamente i contenuti del decreto di cui abbiamo già dato notizia al momento della pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale. Segnaliamo di seguito alcuni ulteriori approfondimenti.

Dal 1° aprile 2022 cessano le modalità di approvvigionamento di mascherine di tipo FFP2 garantite dalle procedure di acquisto a prezzo calmierato presso le farmacie e dalla struttura commissariale destinate alle scuole dell'infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado in presenza di alunni esonerati dall'obbligo di utilizzo delle mascherine. Le scuole procederanno direttamente all’acquisto, pertanto, è previsto un incremento del Fondo per l'emergenza epidemiologica da COVID-19 pari a 30 milioni di euro a breve assegnati alle istituzioni scolastiche. La fornitura di mascherine chirurgiche, invece, continuerà ad essere assicurata alle istituzioni scolastiche dalla nuova unità organizzativa che dal 1° aprile 2022 sostituirà la struttura commissariale di supporto per l'emergenza Covid-19.

La circolare chiarisce che, ad eccezione delle funzionalità di verifica automatizzata “modalità studente” che saranno disabilitate, entrambe le piattaforme per la verifica del green pass base e dell’obbligo vaccinale rimangono attive e sono utilizzate nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente. Infine, l’Amministrazione comunica che rispetto ai contenuti della nota è disponibile il servizio Help Desk Amministrativo Contabile (HDAC).

Il nostro commento

Sulle indicazioni fornite dalla circolare si rileva che, per l’approvvigionamento di mascherine FFP2, l’incremento di 30 milioni di euro del Fondo per l'emergenza da assegnare alle scuole, potrebbe risultare insufficiente  in relazione al fabbisogno,  specie nelle situazioni più problematiche a causa della diffusione dei contagi. Pertanto, in occasione dell’incontro Mi/sindacati che si terrà oggi 30 marzo al Ministero dell'Istruzione avente ad oggetto “Aggiornamento protocollo sicurezza 2021/2022” chiederemo garanzie circa l’integrale ristoro delle spese sostenute dalle scuole. Permangono negative le nostre considerazioni generali sulle misure introdotte dal DL 24 del 24 marzo 2022.