Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » Mobilità scuola 2017/2018: confermata la libera scelta di tutti i docenti tra scuole e ambiti

Mobilità scuola 2017/2018: confermata la libera scelta di tutti i docenti tra scuole e ambiti

La trattativa sull’articolato prosegue nel solco tracciato dall’intesa politica del 29 dicembre 2016.

11/01/2017
Decrease text sizeIncrease  text size

Mercoledì 11 gennaio 2017 si è svolto il secondo incontro di trattativa al MIUR per continuare l’esame dell’articolato del nuovo contratto integrativo sulla mobilità 2017/2018 di docenti, educatori e ATA.

Sono stati oggetto del confronto sulla proposta dell’amministrazione i seguenti argomenti

  1. procedimento dei trasferimenti e dei passaggi
  2. rientri, assegnazioni e restituzioni ai ruoli di provenienza
  3. sedi disponibili per le operazioni di mobilità
  4. modalità di indicazione delle sedi di organico (confermata l’istituzione dell’organico dell’autonomia)
  5. modalità di assegnazione ai CPIA, confermato il mantenimento dei codici specifici dei punti di erogazione (CTP)
  6. assegnazioni dei docenti sulle cattedre orario esterne.

Sul terzo punto resta sospesa la questione dell’aliquota per la mobilità sulle discipline specifiche dei licei musicali che sarà affrontata durante i prossimi incontri.

La trattativa proseguirà in un serrato calendario di riunioni per tutta la settimana. Sull’esito degli incontri daremo costanti aggiornamenti.