Home » Scuola » Organici scuola 2017/2018: docenti, scheda di approfondimento

Organici scuola 2017/2018: docenti, scheda di approfondimento

Uno strumento completo a disposizione delle RSU con i punti salienti della circolare ministeriale e i parametri per la formazione delle classi e degli organici.

19/05/2017

Nei giorni scorsi al Ministero dell’Istruzione si sono tenuti alcuni incontri che hanno riguardato gli organici del personale docente e ATA per il prossimo anno scolastico. Poco dopo, con la nota ministeriale 21315 del 15 maggio 2017 sono state fornite le indicazioni operative agli Uffici scolastici regionali (USR).

Nella scheda che alleghiamo sono riassunte tutte le norme, già applicate negli ultimi anni, sui parametri per la costituzione delle classi, delle cattedre e dei posti comuni nel rispetto della precedente normativa, a cui si integrano le indicazioni per la costituzione e l’assegnazione dei posti dell’organico aggiuntivo (di posti comuni, classi di concorso e sostegno) per il potenziamento. L’insieme di questi posti, complessivo di quelli per il sostegno, va a costituire l’organico dell’autonomia.
Un paragrafo a parte riguarda i licei musicali, le cui discipline di indirizzo vanno a costituire cattedre in organico di diritto a partire dall’anno scolastico 2017/2018.

Si tratta di uno strumento completo per supportare le competenze e il lavoro delle Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU) nella fase di informativa sindacale, che essi riceveranno dai dirigenti scolastici, sulla formazione degli organici.