Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Piano scuola estate: pubblicate ulteriori indicazioni operative

Piano scuola estate: pubblicate ulteriori indicazioni operative

Scade il 25 maggio il bando rivolto alle scuole per accedere a 40 milioni di euro. Queste risorse fanno parte del pacchetto complessivo di 510 milioni di cui di seguito forniamo tutte le scadenze. Per le scuole una corsa contro il tempo.

17/05/2021
Decrease text sizeIncrease  text size

Con il decreto dipartimentale 39 del 14 maggio 2021, la Direzione generale delle Risorse Umane e Finanziarie del Ministero dell’Istruzione ha fornito informazione alle scuole interessate ad accedere alla selezione e ai finanziamenti relativi ai 40 milioni di euro resi disponibili per consentire lo svolgimento delle attività educative e didattiche previste nell’ambito del cosiddetto “Piano scuola Estate 2021”. Le risorse sono state stanziate con la legge di bilancio 2021 (art. 1 comma 503 della Legge 30 dicembre 2020, n. 178 e art. 3 del D.M. n. 48/2021).

Le scuole interessate dovranno presentare una specifica proposta progettuale con una descrizione sintetica dell’iniziativa che si intende realizzare e il relativo budget entro il 25 maggio 2021.

Il massimale di spesa riconosciuto a ciascuna istituzione scolastica è di euro 40.000 per le scuole con un numero pari o superiore a 600 alunni frequentanti e di euro 30.000 per le scuole con un numero di alunni frequentanti inferiore a 600.

Le risorse potranno essere spese per l’acquisto di beni e servizi necessari al progetto proposto e per la liquidazione dei compensi accessori al personale scolastico (sia docenti che personale ATA) eventualmente coinvolto nella progettazione e realizzazione delle iniziative.

Il finanziamento verrà concesso fino ad esaurimento delle risorse disponibili sulla base di criteri (tasso di abbandono, livello competenze di base, ecc) valutati da un’apposita commissione designata dal MI.

Da un punto di vista gestionale alle scuole selezionate sarà assegnato un acconto pari al 50% dell'importo richiesto, mentre il saldo sarà erogato a seguito di rendicontazione delle attività svolte.

Di seguito, anche a beneficio delle scuole e del personale interessato, si fornisce un quadro riepilogativo di tutti i finanziamenti disponibili e delle scadenze previste per l’attuazione del “Piano scuola estate”:

  • 320 milioni di euro da PON “Per la scuola” 2014/2020: scadenza bando 21 maggio 2021. Possibilità di utilizzo delle risorse fino ad agosto 2022;

  • 150 milioni di euro distribuiti alle scuole in base alla popolazione scolastica (nota MI n.11653 del 14 maggio 2021). Le risorse possono essere utilizzate fino a dicembre 2021;

  • 40 milioni di euro con procedura selettiva (Decreto dipartimentale MI n.39 del 14 maggio 2021).

Scadenza bando: 25 maggio 2021. L’utilizzo  delle risorse non è specificato. Pertanto dovrebbe essere entro dicembre 2021.

Per quanto riguarda le modalità di partecipazione alle attività previste per il “Piano estate” da parte delle scuole e del personale scolastico, al ruolo degli organi collegiali, delle RSU e del sindacato, si rinvia alla nostra specifica notizia.  

Continua la battaglia della FLC al fine di ottenere una attribuzione dei fondi della legge 440 che non sia più legati a specifici bandi ma a criteri nazionali trasparenti e oggettivi come già avviene per il fondo di funzionamento didattico e amministrativo.