Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Scuola » Precari » Autorizzate le assunzioni in ruolo dei docenti. Per gli ATA occorre attendere fine agosto

Autorizzate le assunzioni in ruolo dei docenti. Per gli ATA occorre attendere fine agosto

Grazie alle nostre pressioni sbloccata la situazione. I sindacati convocati martedì 7 agosto 2012.

06/08/2012
Decrease text sizeIncrease  text size

valutazione-08Martedì 7 agosto alle ore 16.30 è stata convocata una riunione al MIUR per definire la ripartizione dei posti destinati alle immissioni in ruolo del personale docente.

Da notizie ufficiose si tratta di 21.112 posti che corrispondono alla richiesta effettuata dal Ministero e che sono di poco inferiori all'effettiva consistenza dei posti vacanti, al netto dei soprannumerari.

Dopo le nostre numerose sollecitazioni si è sbloccata la situazione, almeno per i docenti, mentre per il personale ATA occorre attendere fine agosto. Questo ritardo è determinato dalle norme introdotte dal Decreto Legge 95/12 (spending review) che prevedono il transito forzato nei profili ATA del personale docente inidoneo e delle classi di concorso C555 e C999.
Nel ribadire il nostro giudizio riguardo l'illegittimità di questo provvedimento, resta ferma la nostra richiesta di effettuare le assunzioni su tutti i posti lasciati liberi dai pensionamenti.

Ora è necessario procedere con la massima urgenza ad attivare tutte le procedure necessarie per assicurare le assunzioni entro il 31 agosto, garantendo il massimo di pubblicità e trasparenza delle operazioni di nomina.
A questo proposito, ricordiamo la recente nota del MIUR che prevede l'utilizzo anche della posta certificata per le convocazioni.