Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Precari » Monetizzazione ferie supplenti: a gennaio il pagamento dei pochi giorni residui

Monetizzazione ferie supplenti: a gennaio il pagamento dei pochi giorni residui

Sul cedolino dello stipendio di gennaio 2014 l’Amministrazione accredita, con notevole ritardo, le somme relative alle ferie (decurtate) non godute dai supplenti.

24/01/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

I supplenti troveranno finalmente sul cedolino di gennaio il pagamento delle ferie dello scorso anno scolastico, che risultavano ancora non godute a causa della posizione del MEF, che di fatto impediva la monetizzazione dei giorni di ferie (incapienza del contratto).

Nel comunicato stampa di ieri 23 gennaio, il Segretario Generale della FLC CGIL, Domenico Pantaleo, aveva fatto riferimento, tra i temi più urgenti da affrontare nel confronto con la Ministra Carrozza (previsto per martedì 28 gennaio), al regolare pagamento degli stipendi e delle ferie per i precari.

Purtroppo le emergenze salariali che riguardano il personale della scuola sono tante e le abbiamo già denunciate tutte nel nostro tentativo di conciliazione col MIUR.

Abbiamo anche proclamato lo stato di agitazione di tutti i lavoratori, che continuerà finché non avremo risposte chiare ed esaurienti sul ripristino dei diritti e sulla qualità del servizio pubblico, elementi fondamentali che dovrebbero appartenere ad un Paese democratico che non affami i suoi lavoratori con misure che sono anche a detrimento del diritto fondamentale all’istruzione dei propri cittadini.