Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Precari » Personale ATA: autorizzate 5.336 immissioni in ruolo per l’a.s. 2012/2013. Mancano assistenti amministrativi, tecnici e DSGA

Personale ATA: autorizzate 5.336 immissioni in ruolo per l’a.s. 2012/2013. Mancano assistenti amministrativi, tecnici e DSGA

5.336 tra collaboratori scolastici, cuochi, addetti alle aziende agrarie, guardarobieri e infermieri stabilizzati con decorrenza dal 1 settembre 2012. La FLC CGIL chiede immissioni ruolo anche per il 2013/2014 e restituzione dei posti per AA, AT e DSGA.

01/08/2013
Decrease text sizeIncrease  text size

Oggi alle ore 15.00 al MIUR si è tenuto l’incontro per procedere alle immissioni in ruolo del personale ATA. Il MIUR emanerà il decreto con la nota esplicativa sulle operazioni da effettuare entro il 31 agosto 2013.

Si tratta di 5.336 nomine in ruolo che saranno conferite utilizzando le graduatorie vigenti nell'a.s. 2012/2013, subordinatamente alla effettiva vacanza e disponibilità del numero dei posti nell'organico di diritto dopo l'effettuazione dei movimenti relativi a tale anno.

Ecco i numeri profilo per profilo:

collaboratori scolastici 5.166
cuochi 54
addetti aziende agrarie 47
guardarobieri 59
infermieri 10
Totale ruoli 5.336

Il MEF non ha autorizzato le immissioni su amministrativi e tecnici a causa della mancata soluzione della vicenda sugli inidonei e ITP. Stessa opposizione del Tesoro per i DSGA a causa del numero di esuberi superiore alle disponibilità.

Valutiamo positivamente la stabilizzazione di 5.336 ATA. Esse sono il frutto di un anno di lotte e mobilitazioni fatte a sostegno della dignità del lavoro di questo personale. Ma riteniamo inaccettabile l'accanimento del MEF nei confronti di alcuni profili penalizzati dalla mancata soluzione del transito forzato di inidonei e ITP. Abbiamo, quindi, chiesto che a partire dal decreto legge sulla PA che sarà discusso in un prossimo Consiglio dei Ministri, si trovi la copertura finanziaria per sanare questa ingiustizia.

Pertanto la FLC CGIL ha chiesto:

  1. garanzie per l'immissione in ruolo di tutti i profili ATA sui posti liberi per l'anno scolastico 2013/2014
  2. restituzione dei posti per amministrativi, tecnici e DSGA non attribuiti per il 2012/2013 nelle immissioni in ruolo 2013/2014. L'amministrazione si è impegnata rispetto a questa nostra richiesta sia per i tecnici e amministrativi, così come si impegna a restituire i ruoli ai DSGA, almeno nelle provincie dove non ci sono esuberi.

Il MIUR ha già inoltrato la richiesta di autorizzazione al MEF anche per le nomine in ruolo del prossimo anno, sulla base delle disponibilità e del turn over per un totale di 3.500 posti, numeri questi che riteniamo assolutamente insufficienti a fronte di una disponibilità di oltre il doppio dei posti.
Abbiamo quindi ribadito la necessità di procedere celermente con le assunzioni a tempo indeterminato e determinato per l'a.s. 2013/2014 a garanzia del regolare funzionamento delle scuole.