Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Pubblicato il decreto MI sui passaggi tra percorsi di Istruzione professionale e percorsi IeFP

Pubblicato il decreto MI sui passaggi tra percorsi di Istruzione professionale e percorsi IeFP

Il decreto ministeriale di recepimento dell'Accordo in Conferenza Stato Regioni è stato pubblicato sulla G.U. serie generale n. 135 dell’8 giugno 2021.

03/08/2021
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 14 luglio 2021 è stato pubblicato sul sito del MI il Decreto ministeriale n. 11 del 7 gennaio 2021 che recepisce l'Accordo tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano del 10 settembre 2020.

Il Decreto prevede la rimodulazione del precedente Accordo in Conferenza permanente del 10 maggio 2018 relativo alla definizione delle fasi dei passaggi tra i percorsi di istruzione professionale e i percorsi di istruzione e formazione professionale compresi nel Repertorio nazionale dell’offerta di istruzione e formazione professionale, riguardante l’integrazione e modifica del Repertorio nazionale delle figure nazionali di riferimento per le qualifiche e i diplomi professionali, l’aggiornamento degli standard minimi formativi relativi alle competenze di base e dei modelli di attestazione intermedia e finale dei percorsi di istruzione e formazione professionale.

Si tratta di un provvedimento che discende dal decreto di riordino dell’istruzione professionale (art. 8 comma 2 del D.Lgs 61/17) e aggiorna il decreto interministeriale 17 maggio 2018 sui raccordi tra istruzione professionale e istruzione e formazione professionale che, nella fase di emanazione, abbiamo sintetizzato in una scheda di lettura. In vista degli ulteriori Accordi tra Regioni e Uffici scolastici regionali di cui all'articolo 4 del decreto 17 maggio 2018, previsti dall’art. 3 c.2 dell’Accordo in CSR del 10 settembre 2020, ci riserviamo ulteriori approfondimenti.