Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Ripartenza dell’anno scolastico in sicurezza: i sindacati chiedono i dati dei monitoraggi

Ripartenza dell’anno scolastico in sicurezza: i sindacati chiedono i dati dei monitoraggi

Lettera dei sindacati al Ministero dell’Istruzione per chiarire la ripartizione tra gli Uffici Scolastici Regionali delle risorse per il prossimo anno scolastico.

06/08/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

Il decreto interministeriale del 5 agosto 2020 sulle risorse alle regioni per la ripartenza presenta molti punti oscuri.

Con la lettera che pubblichiamo di seguito le organizzazioni sindacali chiedono i dati dei monitoraggi regionali per maggiore trasparenza.

________________

Loghi unitari

Al Dott. Marco Bruschi
Capodipartimento Istruzione MI
Direzione generale del personale
Ufficio relazioni sindacali

Roma, 6 agosto 2020

Oggetto: Richiesta informazione esiti confronti regionali

Considerato che l'organico del personale scolastico è oggetto di informazione e confronto (art. 22 co.8 lett. a3) considerato che l'art. 5 co. 5 del CCNL 2018 prevede che siano oggetto di informazione gli esiti dei confronti, considerato che l'art.5 co.4 dello stesso CCNL prevede che siano oggetto di informazione tutti i dati utili per il confronto le scriventi organizzazioni sindacali richiedono ai sensi degli articoli del CCNL richiamati in premessa l’invio degli esiti dei monitoraggi avvenuti a livello regionale finalizzati alla richiesta di organico aggiuntivo da destinare agli USR.

In attesa di cortese riscontro si porgono
Cordiali saluti.

FLC CGIL
Francesco Sinopoli
CISL FSUR
Maddalena Gissi
UIL Scuola RUA
Giuseppe Turi
SNALS Confsal
Elvira Serafini