Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Scuola: il piano del Governo e le nostre proposte

Scuola: il piano del Governo e le nostre proposte

Una scuola bella da vivere dove lavorare e apprendere senza il deficit della sicurezza. Contratto, salario, superamento del lavoro precario. Lavoriamo per la scuola bene comune.

10/07/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

Una scuola moderna e al passo coi tempi, accogliente e stimolante per alunni, studenti e per tutti quelli che ci lavorano. Una scuola aperta al proprio territorio, luogo di incontro e cultura. Una  scuola che riconosca il valore del lavoro rinnovando i contratti.

La FLC CGIL chiede una scuola così. In due volantini le ragioni della mobilitazione e le nostre proposte per cambiare verso al Piano Scuola del Governo. I sistemi si possono cambiare e anche profondamente purchè si migliori lo stato attuale delle cose e si rispettino la dignità del lavoro, le regole del confronto democratico e si riconosca il ruolo sociale degli insegnanti. La FLC CGIL chiede un segno di discontinuità con gli errori passati: investimenti in linea con la media europea (+17 miliardi di euro, pari ad 1 punto di PIL), rinnovo del contratto, stabilità del lavoro per i precari.

Scarica i volantini, leggi e diffondi le nostre proposte.