Sciopero scuola e sciopero generale

Home » Scuola » Scuola, organico COVID: la FLC CGIL sollecita il MI al pagamento degli stipendi

Scuola, organico COVID: la FLC CGIL sollecita il MI al pagamento degli stipendi

Stiamo pressando il Ministero per una risoluzione a breve delle problematiche legate ai contratti di supplenza Covid: dal mancato pagamento degli stipendi di settembre e ottobre, alla convocazione di un tavolo di confronto sull’integrazione delle risorse.

04/11/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

A seguito delle numerose segnalazioni che ci sono giunte, a causa del mancato pagamento degli stipendi ai supplenti su organico aggiuntivo (Covid), siamo ripetutamente intervenuti con il Ministero per sollecitare una risoluzione immediata in proposito.

Il Ministero ha confermato la capienza dei fondi per gli stipendi e ci fa informati che NoiPA sta concludendo le procedure, ma che alcuni Uffici Scolastici Regionali non hanno ancora completato i piani di riparto per consentire l’assegnazione dei fondi ministeriali.

Questo ritardo, da parte dell’Amministrazione, sta causando notevole disagio al personale supplente, che ha dovuto lavorare finora senza percepire alcuna remunerazione.

Pertanto, abbiamo di nuovo pressato il MI a sollecitare i propri Uffici territoriali a terminare la procedura nei tempi più brevi possibili per consentire la liquidazione delle mensilità di settembre ed ottobre ai supplenti e a convocare urgentemente le Organizzazioni sindacali per affrontare le altre problematiche legate alla necessità di un’integrazione dei fondi per dare copertura al pagamento di tutti gli oneri.