Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Scuole italiane all'estero » Estero: il MAE convoca le organizzazioni sindacali

Estero: il MAE convoca le organizzazioni sindacali

Previsto un incontro il prossimo 3 settembre.

27/08/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

Il MAE convoca i sindacati per il prossimo 3 settembre con il seguente ordine del giorno:

  1. Aggiornamento sullo stato di perfezionamento del Decreto triennale di Contingente
  2. Mobilità del personale scolastico
  3. Informazione sull’evoluzione del contenzioso del personale a tempo determinato in Spagna
  4. Assegni di sede del personale scolastico (su richiesta di alcune organizzazioni sindacali)
  5. Varie ed eventuali.

Oltre alle questioni indicate dall'amministrazione, senza dubbio importanti e urgenti, la FLC CGIL porterà in discussione anche la situazione di Asmara, la tempistica nell'assegnazione delle supplenze e la ormai annosa questione degli IMI di Istanbul. E' fondamentale cominciare a discutere con il MAE come, in che tempi, con quali criteri e quali saranno alla fine le 624 cattedre che si salveranno dalla mannaia della spending review.

E' necessario che il MAE dica come intende procedere, oltre che per una ragione di minima trasparenza, anche per permettere una corretta ed efficace programmazione e organizzazione dell'intero sistema educativo italiano all'estero.

Tutto questo in attesa del giorno 29, quando scopriremo la "grande sorpresa" annunciata dal governo Renzi, che riguarderà ovviamente anche le scuole italiane all'estero.

Tag: mae