Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Scuole italiane all'estero » Scuole italiane all'estero, ancora bloccata la mobilità

Scuole italiane all'estero, ancora bloccata la mobilità

L'incontro del 18 giugno è stato aggiornato al 23.

20/06/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

Pubblichiamo di seguito il comunicato unitario di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams settori estero sull'incontro con il MAE dello scorso 18 giugno.
_________________________________

Firmata l’intesa sui Progetti di Miglioramento dell’offerta Formativa A.S. 2014/15

E’ stata sottoscritta dalle Organizzazioni Sindacali l’intesa sui criteri per l’assegnazione dei progetti alle istituzioni scolastiche all’estero per l’A.S. 2014/15, (PMOF) prevista dall’art. 104 del vigente CCNL, in modo da poter far pervenire alle sedi estere  le linee guida, che dovranno essere sottoposte all’attenzione dei collegi dei docenti per la presentazione dei progetti. Con l’intesa sottoscritta in data odierna sarà quindi possibile far pervenire alle sedi estere tutte le informazioni  e le modalità previste per la presentazione dei PMOF da parte dei collegi dei docenti in tempo utile per  l’inizio del prossimo anno scolastico, per garantirne l’approvazione in tempi congrui per lo svolgimento delle attività previste.

Contrattazione sulla Mobilità Estero Per Estero

La Delegazione MAE/MIUR ha indicato alle Organizzazioni Sindacali la propria proposta sulla mobilità per l’A.S. 2014/15, già contenuta nel decreto 4056 a firma del DG Meloni, relativo ai trasferimenti  all’estero per l’A.S. 2014/15.

Dopo la presentazione da parte delle Organizzazioni Sindacali delle proprie osservazioni alla delegazione MAE, le parti hanno rinviato  la conclusione della trattativa  sulla mobilità al prossimo incontro previsto per il 23 giugno.

Tag: mae, miur, mobilità, mof