Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Scuole italiane all'estero » Scuole italiane all’estero: pubblicata la nota dal MAECI sulla restituzione ai ruoli metropolitani

Scuole italiane all’estero: pubblicata la nota dal MAECI sulla restituzione ai ruoli metropolitani

Il MAECI fornisce le indicazioni di sua competenza al personale all’estero per la presentazione delle domande di rientro alle sedi metropolitane.

28/03/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 28 marzo, in concomitanza con l’avvio delle procedure di presentazione delle domande di mobilità, il Ministero degli Affari Esteri ha inviato alle sedi consolari la nota di sua competenza per il personale all’estero che sarà restituito ai ruoli metropolitani per scadenza del mandato oppure perché ne fa richiesta.

Nella nota il MAECI, oltre a rimandare alle procedure operative definite dall’articolo3 dell’OM 182/20, dispone che il personale invii, per conoscenza, comunicazione della domanda cartacea anche all’ufficio V del MAECI.

I moduli di domanda sono disponibili e scaricabili dall’area dedicata alla mobilità 2020/2021 sul sito del Ministero dell’Istruzione, dove sono reperibili anche i bollettini ufficiali. Vai all’area dedicata.

Tutto il personale con mandato in scadenza al 31 agosto 2020 che ha raggiunto il periodo massimo di permanenza all’estero è restituito ai ruoli metropolitani a decorrere dal 1° settembre 2020 (in caso di scadenze di mandato corrispondenti al 28 febbraio 2021, la restituzione ai ruoli metropolitani decorre dal 1° marzo 2021). Il personale scolastico perdente posto e non ricollocabile sarà restituito ai ruoli metropolitani di provenienza a decorrere dal 1° settembre 2020.