Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Secondo ciclo: bozza di schema di decreto

Secondo ciclo: bozza di schema di decreto

E’ in circolazione in questi giorni una bozza di schema di decreto legislativo, ufficiosa e anonima, nel senso che non se ne conosce la paternità, sul secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione.

17/12/2004
Decrease text sizeIncrease  text size

E’ in circolazione in questi giorni una bozza di schema di decreto legislativo, ufficiosa e anonima, nel senso che non se ne conosce la paternità, sul secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione.
Si tratta di un testo incompleto, anche se indicativo di alcune scelte, che è importante conoscere ma che non è detto siano irreversibili. In questo senso il dubbio di una trama ordita da una precisa volontà appare legittimo: si dice e non si dice, si sta a guardare le reazioni e poi al momento di ufficializzare, che prima o poi verrà, si potrà sempre smentire quanto affermato in questi testi, data la loro ufficiosità. Insomma continua un triste e greve balletto sulla pelle di studenti e lavoratori della scuola, che in questa confusione sono quelli che pagano il prezzo più alto. La fretta di farlo circolare incompleto con annunci sui giornali tradisce indubbiamente il disagio per il mancato rispetto dei tempi della delega previsti dalla legge, da cui è derivata la necessità di ricorrere alla proroga.
Pubblichiamo il testo a titolo di documentazione, perché è comunque importante sapere cosa aspetta questo grado di scuola, ma non vogliamo al momento cadere nel tranello di cominciare a discutere di un testo che uffiicialmente non esiste. Appena l’ ufficialità arriva, ci misureremo con il merito e al solito non ci sottraremo al ruolo che ci compete.

Roma, 17 dicembre 2004

Pubblichiamo schema DL sulla definizione delle norme generali sul sistema educativo di istruzione e formazione.