Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Si va verso l'emanazione dei concorsi ATA 24 mesi

Si va verso l'emanazione dei concorsi ATA 24 mesi

Finalmente sono state emanate le istruzioni per l’emanazione dei bandi di concorso per soli titoli (24 mesi) del personale ATA.

18/03/2004
Decrease text sizeIncrease  text size

Nell’incontro del 12 Febbraio 2004 avuto con il Miur la Cgil Scuola aveva denunciato la superficialità e il ritardo con cui è stato affrontato tutto ciò che concerne le assunzioni del personale Ata.

Nessuna delle richieste fatte dalla Cgil Scuola e dagli altri sindacati è stata accolta. Il Miur si è giustificato sostenendo che le modifiche all'ordinanza ministeriale del concorso per soli titoli (24 mesi) richiederebbero un iter legislativo che allungherebbe inevitabilmente i tempi mettendo a rischio l’aggiornamento delle graduatorie e conseguentemente le immissioni in ruolo. Giustificazioni che consideriamo pretestuose visto che tali richieste sono state avanzate dalla Cgil Scuola e dagli altri sindacati più volte e da molto tempo.

La circolare n. 23 del 20 febbraio 2004 del Miur dirama le istruzioni agli Uffici scolastici regionali per l’indizione dei concorsi per soli titoli per i profili professionali del personale ATA dell'area A e B, ai sensi dell'art.554 del D.Lvo 297/94, all’ O.M. 27. 5. 2002 e alla circolare n°50 del 23 maggio 2003. Nell’emanazione dei nuovi bandi le amministrazioni territoriali dovranno apportare tutte le integrazioni e le modifiche necessarie per adeguare le procedure all’anno scolastico 2002 2003. Alla circolare sono allegati i modelli per le domande: B1, B2, F e G. La circolare è stata diffusa anche tramite Internet e Intranet. Gli interessati potranno presentare domanda di inserimento nelle graduatorie permanenti solo dopo l'emanazione dei rispettivi bandi regionali.

Roma, 18 marzo 2004