Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Sisma Centro Italia: un’ora di lavoro a favore delle popolazioni colpite

Sisma Centro Italia: un’ora di lavoro a favore delle popolazioni colpite

Un’iniziativa di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams. Ricostruire, insieme, si può.

14/10/2016
Decrease text sizeIncrease  text size

Emergenza terremoto centro Italia 2016La ricreazione è appena cominciata. Scuole, borghi, monumenti, vite vanno ricostruiti in sicurezza: ora serve una mano.

In relazione agli eventi sismici che lo scorso 24 agosto hanno colpito le popolazioni del centro Italia, FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS Confsal e GILDA Unams hanno promosso una sottoscrizione di solidarietà. È attiva la procedura che consente a tutti i lavoratori della scuola di devolvere un’ora del loro lavoro a favore delle popolazioni vittime del sisma.

Gli interessati all’iniziativa potranno recarsi presso le segreterie delle scuole e consegnare l’apposita delega per autorizzare la scuola all’applicazione della ritenuta pari ad un’ora di lavoro.

In allegato il modulo delega, il manifesto e la locandina predisposti per l’iniziativa di solidarietà.

Guarda il video

Sarà  possibile, inoltre, aderire all’iniziativa presentando il modulo delega anche presso gli uffici responsabili del trattamento economico.

Inoltre tutti coloro che non fossero in condizione di sottoscrivere la delega o intendessero comunque partecipare in forma diversa alla sottoscrizione, possono farlo utilizzando il codice IBAN IT22T0312705006000000001358, indicando come causale “Sottoscrizione terremoto Centro Italia 2016” per un eventuale bonifico sul conto intestato alle organizzazioni promotrici, lo stesso sul quale saranno accreditati i fondi raccolti attraverso le trattenute autorizzate dai sottoscrittori di delega.