Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Strumento musicale

Strumento musicale

E' stata trasmessa ai Provveditorati agli studi la C.M. 135 del 4 maggio 2000, riguardante l'indicazione, agli uffici periferici dell'amministrazione, a trasformare in contratti di lavoro annuali le supplenze degli insegnanti di strumento musicale nella scuola media.

04/05/2000
Decrease text sizeIncrease  text size

E' stata trasmessa ai Provveditorati agli studi la C.M. 135 del 4 maggio 2000, riguardante l'indicazione, agli uffici periferici dell'amministrazione, a trasformare in contratti di lavoro annuali le supplenze degli insegnanti di strumento musicale nella scuola media. La trasformazione riguarda tutti quei contratti che, in assenza del decreto sugli organici 1999/2000, sono stati stipulati con rapporto di lavoro fino al termine delle attività didattiche. Ciò è stato possibile solo dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti del decreto n. 104 del 3 aprile 2000, relativo all'organico di diritto dello strumento musicale. La circolare ripete alcuni significativi principi contenuti nel decreto ministeriale del 6 agosto 2000, cioè:
- la dotazione organica è di quattro strumenti musicali;
- nella fase transitoria è consentito istituire cattedre orario tra scuole diverse.
La CGIL scuola esprime soddisfazione per il risultato ottenuto, sia per il contributo dato in tutti questi anni, sia perché finalmente, dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti del regolamento sulle graduatorie permanenti, l'obiettivo dell'immissione in ruolo dei docenti di strumento musicale, dopo anni di precariato, è vicino.

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Direzione Generale Istruzione Secondaria di 1° grado- Div.II

C.M. n.135 - Prot. n. 5546 - Roma 4 maggio 2000

Oggetto: Classe di concorso "strumento musicale nella scuola media" A077- dotazione organica anno scolastico 1999-2000.

Si informa che, come preannunciato con C.M. n.203 del 6 agosto 1999, con decreto ministeriale n.104 del 3 aprile 2000, che si allega in copia, (registrato in data 27-4-2000) sono state incrementate, per l’anno scolastico 1999-2000, le dotazioni organiche delle province nelle quali funzionano corsi di scuola media a indirizzo musicale.
L’incremento tiene conto del numero dei corsi funzionanti e consente di istituire nell’organico delle scuole medie interessate- a condizione che i competenti collegi dei docenti abbiano deliberato l’adeguamento immediato al nuovo assetto non solo nelle prime classi ma nell’intero triennio- le cattedre di strumento musicale già dall’anno scolastico 1999-2000, così come previsto dall’art.11, comma 9 della legge n.124/99.
Fermo restando che nel modello organizzativo dei corsi a indirizzo musicale definito con D.M. 6 agosto 1999 la dotazione organica è di quattro cattedre di strumenti musicali diversi, si fa presente che, per agevolare il passaggio dei corsi funzionanti con tre o con cinque strumenti al nuovo sistema ordinamentale, è consentito, nella fase transitoria, istituire cattedre anche tra scuola diverse.
Si raccomanda di adoperarsi per un rapido adeguamento dei corsi al modello organizzativo previsto dalle disposizioni citate, anche nella prospettiva dell’astensione a tutte le scuole dell’organico funzionale, che, come è noto, non prevede la costituzione di cattedre esterne, e si ricorda che la fase transitoria dovrà essere , comunque, conclusa entro l’anno scolastico 2004-2005.
Come già precisato con la citata C.M. n.203/99 l’acquisizione delle cattedre di strumento musicale nell’organico del corrente anno scolastico consente di trasformare i contratti a tempo determinato stipulati fino al termine delle attività didattiche in contratti a tempo determinato fino al termine dell’anno scolastico, trattandosi di rapporti di lavoro instaurati per la copertura di posti di organico vacanti.
Si prega di operare la trasformazione nel più breve tempo possibile al fine di realizzare le aspettative degli interessati, di cui si sono fatte più volte interpreti le organizzazioni sindacali.

IL DIRETTORE GENERALE - Alfonso Rubinacci

D.M. n.104

VISTO il testo unico in materia di istruzione approvato con decreto legislativo n.297 del 16 aprile 1994;
VISTO il D.M. 24 luglio 1998, con il quale sono state definite le dotazioni organiche provinciale per gli anni scolastici 1999-2000 e 2000-2001;
VISTO il D.M. 6 agosto 1999 n.200, con il quale tali dotazioni organiche sono state modificate;
VISTA la legge 3 maggio 1999 n.124 che, all’art.11 comma 9, ha disposto che dall’anno scolastico 1999-2000 i corsi a indirizzo musicale, autorizzati in via sperimentale nella scuola media e funzionanti nell’anno scolastico 1998-99, sono ricondotti a ordinamento e che tutti i posti annualmente disponibili a decorrere dall’anno scolastico 1999-2000 sono destinati all’immissione in ruolo dei docenti in possesso dei requisiti prescritti dallo stesso comma 9;
VISTO il D.M. 201 del 6 agosto 1999 con il quale, in conformità della prescrizione legislativa, sono state stabilite le tipologie di strumenti musicali, i programmi, gli orari, le modalità di valutazione nonché l’articolazione delle cattedre, ed è stata istituita la classe di concorso A77 "Strumento musicale nella scuola media".
CONSIDERATO che per dare attuazione alla citata disposizione legislativa è necessario istituire i posti afferenti alla nuova classe di concorso nell’organico delle scuole medie interessate fin dall’anno scolastico 1999-2000 e che a tal fine occorre incrementare le dotazioni organiche provinciali definite con D.M. n.200 del 6 agosto 1999.
CONSIDERATO, inoltre, che i corsi di scuola media a indirizzo musicale funzionanti nell’anno scolastico 1998-99 sono 470; che ciascun corso prevede l’insegnamento di quattro diversi strumenti musicali, cui corrispondono quattro cattedre, per complessivi 1800 posti; che dall’art.4, comma 2 del D.M. 201 del 5.8.1999. registrato dalla Corte dei Conti il 12.9.1999 reg.291 foglio 230, consente, in via transitoria, il mantenimento di cinque strumenti nei corsi funzionanti con tale assetto, sicchè i posti complessivamente necessaria sono 1960;
ACQUISITO il parere del Ministero del Tesoro, che in data 15.10.1998, con nota n.163043, nel prendere atto della determinazione ministeriale circa la riconduzione ad ordinamento dei corsi sperimentali in questione, non ha formulato osservazioni circa gli aspetti finanziari dell’iniziativa, in quanto limitata ai corsi già funzionanti cui corrispondono posti di insegnamento di fatto già coperti;
RITENUTO necessario ripartire il menzionato incremento di posti fra le province nelle quali funzionano corsi a indirizzo musicale in ragione del numero dei corsi stessi;

DECRETA:

Art.1- Le dotazioni organiche dei docenti delle scuole medie definite con D.M. n. 200 del 6 agosto 1999 sono incrementate di 1960 posti;

Art.2- I predetti posti sono ripartiti sul territorio nazionale fra le province nelle quali funzionano corsi di scuola media a indirizzo musicale nella misura di cui all’allegata tabella A che costituisce parte integrante del presente decreto, determinando un corrispondente incremento delle rispettive dotazioni organiche provinciali.

Il presente decreto sarà inviato alla Corte dei Conti per la registrazione ai sensi dell’art.3 della legge 14 gennaio 1994, n.20.

Roma 3 aprile 2000

IL MINISTRO

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE
Direzione Generale Istruzione Secondaria di 3° grado

Elenco posti di scuola media a indirizzo musicale ripartiti fra le dotazioni organiche provinciali di tutto il territorio nazionale

PROVINCE POSTI

AGRIGENTO

8

ALESSANDRIA

8

ANCONA

22

AOSTA

L’AQUILA

AREZZO

19

ASCOLI PICENO

13

ASTI

8

AVELLINO

28

BARI

75

BELLUNO

BENEVENTO

16

BERGAMO

16

BIELLA

5

BOLOGNA

25

BOLZANO

BRESCIA

24

BRINDISI

13

CAGLIARI

25

CALTANISSETTA

9

CAMPOBASSO

8

CASERTA

28

CATANIA

33

CATANZARO

16

CHIETI

8

COMO

16

COSENZA

38

CREMONA

4

CROTONE

4

CUNEO

38

ENNA

16

FERRARA

22

FIRENZE

28

FOGGIA

28

FORLI’

12

FROSINONE

12

GENOVA

29

GORIZIA

4

GROSSETO

8

IMPERIA

8

ISERNIA

8

LATINA

31

LECCE

35

LECCO

8

LIVORNO

4

LODI

10

LUCCA

8

MACERATA

12

MANTOVA

8

MASSA CARRARA

4

MATERA

9

MESSINA

16

MILANO

172

MODENA

12

NAPOLI

136

NOVARA

5

NUORO

8

ORISTANO

4

PADOVA

48

PALERMO

53

PARMA

4

PAVIA

8

PERUGIA

28

PESARO

12

PESCARA

4

PIACENZA

4

PISA

PISTOIA

8

PORDENONE

9

POTENZA

12

PRATO

RAGUSA

16

RAVENNA

13

REGGIO CALABRIA

28

REGGIO EMILIA

RIETI

4

RIMINI

8

ROMA

132

ROVIGO

8

SALERNO

48

SASSARI

SAVONA

16

SIENA

8

SIRACUSA

29

SONDRIO

8

SPEZIA

10

TARANTO

47

TERAMO

8

TERNI

8

TORINO

14

TRAPANI

24

TRENTO

TREVISO

26

TRIESTE

4

UDINE

VARESE

12

VENEZIA

24

VERBANIA

14

VERCELLI

9

VERONA

16

VIBO VALENTIA

4

VICENZA

53

VITERBO

15

Totale 1960