Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Termini di pensionamento dei Dirigenti scolastici: la CM 98 del 15 novembre 2007

Termini di pensionamento dei Dirigenti scolastici: la CM 98 del 15 novembre 2007

Il Dirigente Scolastico, in base all’articolo 32 del Contratto dell’Area V, può recedere dal rapporto di lavoro anche oltre il 10 gennaio 2008.

16/11/2007
Decrease text sizeIncrease  text size

Al Decreto Ministeriale n. 97 del 14 novembre 2007 sulle cessazioni dal servizio del personale della scuola riguardante Dirigenti scolastici, docenti e personale ATA, è annessa la Circolare Ministeriale n. 98 del 15 novembre 2007, con cui si danno le indicazioni operative di attuazione del DM citato.

Opportunamente alla lettera B punto 2 della Circolare si precisa che per i Dirigenti scolastici rimane la facoltà, prevista dal Contratto dell’Area V all’articolo 32, di andare in pensione seguendo la tempistica del preavviso, come per tutti i Dirigenti dello Stato.

Pertanto il termine del 10 gennaio rimane come puramente ordinatorio e indicativo ma può essere superato dal Dirigente scolastico che dovesse risolversi ad andare in pensione dopo il 10 gennaio.

Resta comunque fissato,
per coloro che raggiungo i 65 anni di età nel 2008, il termine del 31 dicembre 2007 per chiedere la proroga del pensionamento fino al 67° anno di età.

Roma, 16 novembre 2007