Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Vertenza Ata: il Tribunale di Brindisi ci dà ragione

Vertenza Ata: il Tribunale di Brindisi ci dà ragione

Ancora una volta avevamo ragione noi.

09/03/2004
Decrease text sizeIncrease  text size

Il Tribunale di Brindisi, infatti, ha accolto un ricorso proposto da un iscritto ala Cgil Scuola ai fini del riconoscimento, ai sensi dell’art. 8 della L. 124/99, di tutta l’anzianità da questi prestata presso l’Ente Locale di provenienza.
Il Giudice con la sentenza, il cui dispositivo pubblichiamo in calce, ha riconosciuto il diritto del ricorrente, sia ai fini giuridici che economici, condannando il Miur al pagamento della differenze retributive oltre al pagamento delle spese legali.
Appena sarà pubblicata la motivazione della sentenza, sarà nostra cura pubblicarla.

Roma, 9 marzo 2004
_________________

testo nota

TRIBUNALE DI BRINDISI
REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

CRON. N. ______

Il Giudice Unico in funzione di Giudice del Lavoro, dr.ssa Luisa SANTO, ha emesso la seguente

SENTENZA

nella controversia di lavoro in primo grado tra ….OMISSIS…., rappresentato e difeso dall’avv. ….OMISSIS….

CONTRO

Direzione Didattica Statale 1° Circolo di …. OMISSIS, contumace
Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, contumace

Il Giudice,
visto l’art. 429 c. p. c., definitivamente pronunciando sul ricorso proposto da ….OMISSIS…, nei confronti di Direzione Didattica Statale 1° Circolo di …..OMISSIS ….. e Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, con atto depositato il 14.03.2003, così provvede:

Dichiara il diritto del ricorrente al riconoscimento dell’anzianità maturata alle dipendenze dell’ente locale di provenienza per il periodo indicato nel certificato di servizio pari ad anni ….OMISSIS……, mesi ….OMISSIS…. e giorni …..OMISSIS…., ai fini della progressione economica e stipendiale nel comparto scuola.
Condanna il Ministero convenuto al pagamento in favore del ricorrente delle differenze retributive dovute in conseguenza al riconoscimento della predetta anzianità dall’1.1.2000, quantificate in € …OMISSIS…., sino al 31.08.2002, oltre interessi legali dalla data di maturazione del diritto sino al soddisfo.
Condanna il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca al pagamento delle spese di giudizio, liquidate in €. ….OMISSIS….., di cui €. …. OMISSIS …. per onorario, oltre Iva e Cap, come per legge, con distrazione in favore del procuratore costituito.
Brindisi, lì 3.3.2004

IL GIUDICE DEL LAVORO
f. to Luisa SANTO