Home » Speciali » Progetto europeo 2010 » Rafforzare la cultura del dialogo sociale nell'educazione

Rafforzare la cultura del dialogo sociale nell'educazione

Progetto europeo 2010 realizzato con il sostegno dell'Unione Europea.

01/02/2011
Decrease text sizeIncrease text size
   
PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

logo-ue-02Il progetto "Rafforzare la cultura del dialogo sociale nell'educazione" è stato autorizzato e finanziato dalla Commissione Europea e mira ad accrescere competenze ed efficacia delle relazioni industriali e rafforzare i sindacati dell'educazione nella partecipazione alla cultura e alla pratica del dialogo sociale in Europa.

Al progetto hanno partecipato le seguenti organizzazioni sindacali:
FLC CGIL-Italia, capo fila del progetto; DLF-Danimarca; FETE-Spagna; UNSA Education-Francia; ZNP-Polonia; VIZ-Slovenia e PDSZ-Ungheria.
L'ETUCE vi ha preso parte in qualità di esperto.

Continua

FASE PREPARATORIA. La raccolta delle informazioni e il seminario di Ljubljana

Sono stati predisposti dei questionari sui modelli di governo dei sistemi scolastici dei paesi partner, sull'organizzazione dei sindacati partecipanti al progetto e sulle relazioni sindacali. Gli esiti sono stati discussi in un seminario a Ljubljana. Sono stati inoltre presentati e approfonditi i temi relativi al dialogo sociale, all'autonomia scolastica e al ruolo della contrattazione a livello locale.

Continua

 

 
IMPLEMENTAZIONE. Le visite di studio

Le tre visite di studio a Madrid, a Copenhagen e a Varsavia hanno consentito di analizzare e approfondire i temi delle relazioni sindacali e dei modelli organizzativi dei sindacati attraverso incontri con le organizzazioni sindacali e con esponenti dell' amministrazione, a diversi livelli, del paese ospitante.

madrid copenhagen varsavia
Madrid Copenhagen Varsavia
   
CONCLUSIONE E VALUTAZIONE. Seminario di Roma

Al seminario conclusivo di Roma sono stati presentati gli esiti del progetto e le buone pratiche in atto per rafforzare il dialogo sociale. ETUCE e EFEE hanno illustrato scopi e contenuti del dialogo sociale nel settore educazione a livello europeo. Proposte per rafforzare la cooperazione tra i sindacati e il dialogo sociale sono state infine avanzate nei gruppi di lavoro.

Continua