Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » AFAM » AFAM e spese per il personale: i dati relativi al mese di giugno 2020

AFAM e spese per il personale: i dati relativi al mese di giugno 2020

Elaborati 8.639 cedolini stipendiali. Le criticità relative al pagamento dei docenti nominati in ritardo si stanno lentamente risolvendo.

06/08/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

NOIPA, il sistema informatico che il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha realizzato per gestire i processi di elaborazione, liquidazione e consultazione degli stipendi del personale della Pubblica Amministrazione, ha completato la pubblicazione dei dati relativi ai pagamenti del personale dipendente dalle istituzioni afam statali relativi al mese di giugno 2020. Di seguito una prima analisi dei dati.

Cedolini

NOIPA ha elaborato 8.639 cedolini: 6.815 relativi ai docenti (pari al 78,89%) e 1.824 relativi al personale TA (21,21%).

Particolarmente rilevante è il dato relativo ai docenti. Infatti la quasi totalità dei contratti a tempo determinato conferiti sia dalle graduatorie nazionali ad esaurimento che dalle graduatorie di istituto su posto libero e vacante, sono stati registrati dalle Ragionerie territoriali dello Stato e il pagamento risulta in capo ai pertinenti capitoli di bilancio del Ministero dell’Università e della Ricerca. A questo risultato si è giunti anche grazie l’intenso lavoro della FLC che ha sempre ritenuto non più applicabili alcune norme presenti nel Testo Unico della Scuola (D.Lgs. 297/94).

Riguardo ai docenti nominati con contratto a tempo indeterminato per l’a.a. 2019/20 ma ancora privi di stipendio, durante l’incontro del 30 luglio scorso il Ministero ci ha informato che i contratti di lavoro sono pervenuti finalmente all’ufficio centrale di bilancio per la registrazione, operazione propedeutica affinché le istituzioni possano inviarli alle pertinenti RTS per la successiva liquidazione degli stipendi. La situazione si dovrebbe, quindi, sbloccare in tempi brevi e mettere fine a una vicenda davvero incredibile ed incresciosa.

Spese per stipendi

Spese totali

Le spese complessive per stipendi sono state pari a € 32.392.043,52 così ripartite.

Categoria

Voce

Spesa (in euro)

Netto ai lavoratori

Stipendi netti

15.247.195,60

Ritenute fiscali, assistenziali e previdenziali a carico dei lavoratori

Irpef

4.309.333,72

Addizionale irpef regionale

488.415,70

Addizionale irpef comunale

221.271,35

Ritenute assistenziali e previdenziali a carico del lavoratore

2.392.761,36

Riscatti

12.016,09

Ritenute sindacali

40.141,48

Altre ritenute

499.568,26

TOTALE ritenute

7.963.507,96

Oneri riflessi

Ritenute assistenziali e previdenziali a carico del datore di lavoro

7.203.355,27

IRAP (Imposta Regionale sulle Attivita’ Produttive)

1.977.984,69

TOTALE oneri riflessi

9.181.339,96

TOTALE generale

32.392.043,52

Spese relative al personale docente.

Le spese per il personale docente sono così ripartite

Categoria

Voce

Spesa (in euro)

Netto ai lavoratori

Stipendi netti

13.137.808,57

Ritenute fiscali, assistenziali e previdenziali a carico dei lavoratori

Irpef

3.952.429,99

Addizionale irpef regionale

429.613,14

Addizionale irpef comunale

194.318,93

Ritenute assistenziali e previdenziali a carico del lavoratore

2.063.304,64

Riscatti

10.068,49

Ritenute sindacali

34.664,12

Altre ritenute

356.955,49

TOTALE ritenute

7.041.354,80

Oneri riflessi

Ritenute assistenziali e previdenziali a carico del datore di lavoro

6.160.477,86

IRAP (Imposta Regionale sulle Attivita’ Produttive)

1.724.059,47

TOTALE oneri riflessi

7.884.537,33

TOTALE generale

28.063.700,70

Spese relative al personale tecnico-amministrativo.

Le spese per il personale TA sono così ripartite

Categoria

Voce

Spesa (in euro)

Netto ai lavoratori

Stipendi netti

2.231.443,84

Ritenute fiscali, assistenziali e previdenziali a carico dei lavoratori

Irpef

246.026,57

Addizionale irpef regionale

61.843,07

Addizionale irpef comunale

28.265,20

Ritenute assistenziali e previdenziali a carico del lavoratore

294.013,14

Riscatti

2.292,02

Ritenute sindacali

5.918,83

Altre ritenute

158.950,52

TOTALE ritenute

797.309,35

Oneri riflessi

Ritenute assistenziali e previdenziali a carico del datore di lavoro

946.593,18

IRAP (Imposta Regionale sulle Attivita’ Produttive)

255.983,79

TOTALE oneri riflessi

1.202.576,97

TOTALE generale

4.231.330,16