Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Università » AFAM » AFAM: il Consiglio dei Ministri autorizza 119 assunzioni di personale tecnico amministrativo relative all’a.a. 2019/2020

AFAM: il Consiglio dei Ministri autorizza 119 assunzioni di personale tecnico amministrativo relative all’a.a. 2019/2020

La FLC CGIL: attivare al più presto le procedure per le immissioni in ruolo.

22/04/2021
Decrease text sizeIncrease  text size

Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 21 aprile 2021 ha deliberato l’autorizzazione al Ministero dell’università e della ricerca, per l’anno accademico 2019/2020, ad assumere a tempo indeterminato 119 unità di personale, di varie qualifiche, per le esigenze delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica.

Come è noto in base all’articolo 1 comma 653 della Legge di bilancio 2018 (Legge 205/17) il MUR è autorizzato ad assumere personale pari al 100 per cento dei risparmi derivanti dalle cessazioni dal servizio dell'anno accademico precedente, a cui si aggiunge, per il triennio accademico 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021, un importo non superiore al 10 per cento della spesa sostenuta nell'anno accademico 2016-2017 per la copertura dei posti vacanti della dotazione organica con contratti a tempo determinato.

Le assunzioni sono pertanto pari alle economie determinate

  • dalle cessazioni dal servizio al 1° novembre 2019
  • da un importo, non superiore al 10 per cento della spesa sostenuta, nell'anno accademico 2016-2017 per la copertura dei posti vacanti della dotazione organica con contratti a tempo determinato.

La FLC CGIL nel manifestare soddisfazione per la l’autorizzazione chiederà un immediato e urgente incontro al MUR sulla tempistica delle assunzioni.