Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » AFAM » Personale tecnico amministrativo dell’AFAM: il MUR invia le istruzioni per la compilazione delle graduatorie 24 mesi per le assunzioni 2019/20 e 2020/21

Personale tecnico amministrativo dell’AFAM: il MUR invia le istruzioni per la compilazione delle graduatorie 24 mesi per le assunzioni 2019/20 e 2020/21

Le graduatorie utili per le stabilizzazioni, hanno priorità per il conferimento dei contratti a tempo determinato.

03/08/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

Durante l’incontro del 30 luglio scorso, il Dirigente dell’ex Ufficio VI del Ministero dell’università e Ricerca aveva illustrato la “road map” sulle stabilizzazioni del personale Tecnico Amministrativo ferme ancora all’a.a. 2018/19. In quella occasione avevamo chiesto all’Amministrazione di sollecitare con urgenza le istituzioni a compilare le graduatorie 24 mesi (per il personale coadiutore e assistente) sia al 31 ottobre 2019, utili per le stabilizzazioni 2019/20, sia al 31 ottobre 2020, utili per le stabilizzazioni 2020/21.

La richiesta è stata accolta e con la nota 8887 del 30 luglio 2020 il Ministero comunica che è in fase di definizione la richiesta di autorizzazione nel limite del turn over del personale TA delle istituzioni AFAM ai fini della stabilizzazione, con decorrenza 1° novembre 2019 e 1° novembre 2020.

A tal fine le istituzioni sono inviate a compilare o ad aggiornare le graduatorie relative ai profili di coadiutore e assistente. Ricordiamo che attualmente per tale personale si utilizzano le regole della scuola (art. 554 del D.Lgs. 297/94). Pertanto hanno titolo ad essere inseriti nelle graduatorie utili per le immissioni in ruolo, il personale in servizio che, alla data del 31 ottobre 2019, per le assunzioni 2019/20, e alla data del 31 ottobre 2020, per le assunzioni 2020/21, abbia maturato almeno 24 mesi di servizio nel corrispondente profilo professionale.

Segnaliamo, invece, che per i Direttori di Ragioneria e di Biblioteca e per i Collaboratori il requisito è quello di 3 anni di servizio (D.L. 104/2013 art. 19 comma 3-bis).

Le graduatorie dovranno essere trasmesse telematicamente all’ex Ufficio VI. L’attivazione della procedura sarà comunicata con successiva nota.

La nota ricorda che per il conferimento di contratti a tempo determinato le istituzioni dovranno attingere prioritariamente dalle graduatorie 24 mesi.

Allegate alla nota vi sono le tabelle di valutazione che prevedono due tipologie di titoli: Titoli di studio e professionali; Titoli di servizio.