Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Università » AFAM » Precari » Precariato AFAM: con un avviso del MIUR per la scelta delle sedi, parte la stabilizzazione dei precari inseriti nella graduatoria ex legge 128

Precariato AFAM: con un avviso del MIUR per la scelta delle sedi, parte la stabilizzazione dei precari inseriti nella graduatoria ex legge 128

Soddisfazione della FLC CGIL per il risultato di un annoso impegno.

08/11/2018
Decrease text sizeIncrease  text size

Nel pomeriggio inoltrato del 7 novembre 2018 il MIUR ha pubblicato l’avviso per la scelta delle sedi da parte dei precari inseriti nella graduatoria ex legge 128/13, divenuta ad esaurimento con il comma 653 della legge di bilancio per il 2018.

La scelta, che riguarda i tempi determinati e indeterminati, potrà avvenire mediante procedura online dalle ore 10.00 del 9 novembre alle ore 13.00 del 13 novembre.

Dopo questa prima tranche di stabilizzazioni prevista per l’anno accademico in corso, si provvederà all’esaurimento della graduatoria.

La FLC CGIL esprime soddisfazione per questo importante passo avanti nella soluzione del precariato del settore AFAM che ora può contare per la propria offerta formativa su una qualificata continuità didattica.

I precari delle graduatorie nazionali ora vigenti, a cui si aggiungerà presto la graduatoria 205, lavorano da anni nel settore garantendo in molti casi l’effettivo funzionamento delle Istituzioni. La loro stabilizzazione è stata il punto di forza del nostro agire in questi anni, soprattutto dopo la sentenza della Corte Costituzionale del 2010 che ha fissato a 3 anni di servizio la reiterazione dei contratti a tempo determinato.