Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Università » Bocciate dal CUN le "Linee generali d’indirizzo della Programmazione dell'Università per il Triennio 2010-2012"

Bocciate dal CUN le "Linee generali d’indirizzo della Programmazione dell'Università per il Triennio 2010-2012"

La sintesi dei lavori del CUN del 16 e 17 dicembre 2010

21/12/2010
Decrease text sizeIncrease  text size

Il CUN ha espresso il proprio parere sulla bozza del decreto relativo alla programmazione triennale 2010-2012.
Si tratta di un parere circostanziato ed analitico, molto critico nei confronti dello schema di decreto predisposto dal Ministro Gelmini.

Il CUN in particolare esprime parere negativo su quanto disposto all’art. 6 (Nuove Università non statali).

Il CUN ha poi approvato, sulla nota  ministeriale del 16 dicembre 2010,  una mozione in cui osserva come si introdurrebbeuna sostanziale modifica nella tempistica dell’iter procedurale della definizione dell’offerta formativa che potrebbe compromettere il regolare avvio del prossimo anno accademico con grave disagio non solo per gli Atenei ma soprattutto per gli studenti.

Approvate anche mozioni sulla Legge  30 luglio 2010, n. 122, sul  Bando "Futuro in Ricerca" 2010 e sull’art. 9 della legge 4-11-2010 n. 183.

La prossima riunione è prevista per i giorni 11 e 12 gennaio 2011.