Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Università » Camera approva DDL sull'università

Camera approva DDL sull'università

Forti proteste in tante città. Ora il testo del Disegno di Legge passa al Senato. Pantaleo, "Si rassegnino, non molleremo".

30/11/2010
Decrease text sizeIncrease  text size

Dopo una lunga giornata contrassegnata dalla protesta di studenti, ricercatori e lavoratori, il Disegno di Legge sull'università viene approvato dalla Camera con 307 sì, 252 no e 7 astenuti.

Per diventare legge il DDL deve tornare al Senato per il voto definitivo, previsto per il 9 dicembre.

Netto il giudizio espresso da Domenico Pantaleo, Segretario generale della FLC CGIL, nelle ore precedenti al voto: "L'immagine di una maggioranza assediata e sorda alle istanze di quei giovani, che chiedono il ritiro di una controriforma che gli preclude il futuro, è lo specchio di una vera e propria emergenza democratica".

Il Governo vuole imporre una legge che ci fa tornare indietro di almeno quarant'anni ma, conclude Pantaleo, "Si rassegnino, non molleremo".