Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Università » Rinviate le elezioni del Consiglio Universitario Nazionale

Rinviate le elezioni del Consiglio Universitario Nazionale

Si voterà dal 5 al 14 marzo e non più a gennaio.

09/01/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

Con ordinanza ministeriale il MIUR ha differito, senza nessuna preventiva comunicazione, le votazioni per il rinnovo del Consiglio Universitario Nazionale che non si terranno più a gennaio ma dal 5 al 14 marzo 2019.

La motivazione dello spostamento delle elezioni è data dalla mancata presentazione di candidature per la fascia dei professori associati del comitato 07. Invece di differire le elezioni solo per quel comitato il MIUR ha deciso di riaprire i termini per la presentazione delle candidature e ha spostato la data delle elezioni. Scelta che appare improvvisata e poco condivisibile.

Il termine per la presentazione di ulteriori candidature è stato quindi prorogato all’8 febbraio 2019.

Restano valide le candidature già presentate entro il termine di scadenza previsto dall’art. 4 dell’Ordinanza Ministeriale 716 del 9 novembre 2018.

Il 18 febbraio il CINECA pubblicherà tutte le candidature pervenute.