Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Università » Snur-Cgil, Cisl Università, UIL P.A.-U.R: Comunicato unitario sul II biennio del Contratto Università

Snur-Cgil, Cisl Università, UIL P.A.-U.R: Comunicato unitario sul II biennio del Contratto Università

Si è svolto oggi, 4 maggio 2001, l'incontro all'ARAN per la prosecuzione della contrattazione relativa alle code contrattuali e al secondo biennio del comparto università

04/05/2001
Decrease text sizeIncrease  text size

COMUNICATO SU INCONTRO ALL'ARAN DEL 4 MAGGIO 2001

Si è svolto oggi, 4 maggio 2001, l'incontro all'ARAN per la prosecuzione della contrattazione relativa alle code contrattuali e al secondo biennio del comparto università.

L'ARAN si è limitata a presentare un testo di adeguamento delle norme contrattuali alla legge n. 53/2000 sui congedi parentali e per motivo di studio. Le oo. ss., dopo un primo esame, si sono riservate di verificare la correttezza del testo, sia in relazione alla legge, sia in relazione ai diritti acquisiti.

Nulla è stato presentato sui problemi centrali: policlinici e lettori di madrelingua; come se non bastasse, l'Aran ha comunicato che rimane, per ora, immutata la posizione del Comitato di settore sulle risorse da destinare al rinnovo del secondo biennio.

L'insoddisfazione della situazione attuale del confronto è emersa da parte di tutte le organizzazioni sindacali presenti al tavolo. Lo SNUR-CGIL, CISL-Università e UIL-PA-UR hanno ribadito che a fronte di tale situazione si può solo proseguire nel procedimento per la proclamazione dello sciopero del comparto. A tale fine infatti è già stato inviato al Ministero del Lavoro, in data 27 aprile u.s., il telegramma per la richiesta di tentativo obbligatorio di conciliazione, previsto dalla legge ed ora si è in attesa della convocazione delle parti.

Roma, 4 maggio 2001

Le Segreterie Nazionali

SNUR-CGIL CISL UNIVERSITÀ UIL P.A.-U.R.