Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Europa e Mondo » Tensioni tra governo e studenti.

Tensioni tra governo e studenti.

Bulgaria, Febbraio 2003

03/02/2003
Decrease text sizeIncrease  text size

Febbraio

Tensioni tra governo e studenti. Tre anni di prigione e 5.000 lev di multa per il ministro bulgaro dell’educazione se non ritirerà l’esame universitario di immatricolazione. Lo ha deciso la corte suprema del paese balcanico. Sicché il ministro è stato costretto a togliere il carattere obbligatorio dell’esame almeno per gli studenti più brillanti. Tuttavia continua il braccio di ferro tra ministro e studenti della secondaria, che ne chiedono la soppressione totale.

Tag: bulgaria