Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Europa e Mondo » Un milione in sciopero per ottenere la rivalutazione degli stipendi

Un milione in sciopero per ottenere la rivalutazione degli stipendi

Russia, Novembre 2004

11/11/2004
Decrease text sizeIncrease  text size

Russia

Novembre

Un milione in sciopero per ottenere la rivalutazione degli stipendi
Il 20 ottobre quasi un milione di persone tra il personale insegnante, i ricercatori e gli impiegati nel settore della salute e della cultura hanno partecipato ad una giornata di sciopero per rivendicare gli aumenti salariali. Secondo un rappresentante della Federazione Russa degli Insegnanti, “il salario di un docente con 30 anni di esperienza raggiunge un tetto di 6000 rubli (circa 200 US$) e quello di un insegnante neo assunto non arriva ai 200 rubli (67 US$). Gli aumenti ottenuti nel 2003, in pratica, sono stati mangiati dall’inflazione crescente”. La rivendicazione nasce anche dal fatto che il budget federale per il 2004 ha stabilito un aumento dei salari del 20% in tutte le scuole finanziate dallo Stato, ma finora tale decisione non si è materializzata in alcun atto ufficiale.

Roma, 11 novembre 2004