Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Graduatorie d'istituto docenti e nuovo TFA: dal MIUR arroganza e superficialità

Graduatorie d'istituto docenti e nuovo TFA: dal MIUR arroganza e superficialità

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

07/05/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

Durante l'incontro del 7 maggio al MIUR nel corso del quale era prevista l'informazione e la discussione di due attesi provvedimenti (Graduatorie d'istituto docenti e II ciclo di TFA), l'Amministrazione ha fornito informazioni frammentarie ed imprecise senza alcuna documentazione, oltre a sostenere la possibilità di adozione di atti in spregio alle regolari procedure.

Oltre che nel metodo, sicuramente lesivo delle normali regole del confronto, abbiamo rilevato la totale indisponibilità all'ascolto delle documentate e serie proposte avanzate da tutti i sindacati nel merito dei provvedimenti.

Di fronte a questa situazione tutte le organizzazioni sindacali presenti hanno deciso di abbandonare l'incontro riservandosi successive azioni.

A rendere ancora più grave il comportamento del Ministro è giunta la notizia della firma del Decreto sulle graduatorie d'istituto e sul II ciclo del TFA, del quale si sarebbe dovuto discutere nell'incontro che a questo punto era davvero una finzione.

La misura è colma! Adotteremo tutte le iniziative di mobilitazione e legali per contrastare questa deriva antidemocratica e per bloccare provvedimenti illegittimi e approssimativi, diffidando ancora una volta il Ministro dal procedere su questa strada.