Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Siamo vicini al prof. Benedetto Vertecchi

Siamo vicini al prof. Benedetto Vertecchi

Comunicato stampa di Enrico Panini

13/09/2001
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini

Il 29 agosto, su sollecitazione del Capo di gabinetto del Ministro Moratti, il prof. Benedetto Vertecchi ha rassegnato le dimissioni da presidente dell' Istituto Nazionale per la Valutazione del sistema dell'istruzione ( ex Cede): incarico che ricopriva dal 1997.
Riteniamo gravissimo e preoccupante quanto è successo in quanto le dimissioni sono state richieste non sulla base di una valutazione dell'apporto scientifico dato e dei risultati ottenuti, ma sulla base delle convinzioni personali dello stesso. Si tende con queste modalità operative a introdurre un sistema di nomine anche per la direzione degli istituti di ricerca scientifica, che mette in discussione la loro autonomia, garantita dalla Costituzione Italiana.
Nel merito, riteniamo opportuno richiamare che in questi ultimi anni, l'Istituto presieduto dal prof. Vertecchi, grazie soprattutto alle sue competenze e al suo prestigio professionale, ha svolto ricerche e ha realizzato progetti che hanno permesso al nostro Paese di acquisire credito a livello internazionale e alle nostre scuole informazioni e strumenti per un più elevato impegno didattico ed educativo.
Nell'esprimere la nostra solidarietà al prof. Benedetto Vertecchi, vogliamo manifestare un timore: che la messa in discussione dell'autonomia della ricerca scientifica, che questo episodio delle dimissioni rivela, possa preludere a pericolose delimitazioni della libertà di insegnamento.

Enrico Panini
Segretario generale CGIL scuola

Roma, 13 settembre 2001