Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Sulle dichiarazioni del Ministro Moratti al Convegno di Fiuggi

Sulle dichiarazioni del Ministro Moratti al Convegno di Fiuggi

Comunicato Stampa di Enrico Panini

27/02/2003
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato Stampa di Enrico Panini

Nella presentazione che il Ministro Moratti ha fatto, durante i lavori del Convegno in corso a Fiuggi, dei licei che ci saranno dopo l’approvazione della sua legge da parte del Senato, ci ha colpito molto la vera novità, quella sulla scuola “dagli otto colori”.

Ben presto ci siamo accorti, però, che il colore che manca è il verde.

Il verde, cioè il colore al quale si associa comunemente la speranza, perchè centinaia di migliaia di ragazzi saranno condannati a frequentare il canale della formazione professionale per un rapido accesso al lavoro.

Il verde, cioè il colore al quale si associa comunemente l’idea di risorse economiche, perchè nella Legge delega non ci sono risorse, come ha precisato lo stesso governo con l’emendamento approvato alla Camera, ma solo tagli che finanzieranno colori sbiaditi e negati ai più.

La scuola per la quale ci battiamo ha tutti i colori, parla a tutti perchè è pubblica ed espone con orgoglio, assieme alla bandiera italiana, la bandiera della pace.

Roma, 27 febbraio 2003