Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Emilia Romagna » Piacenza » Piacenza, tagli alla scuola: prosegue lo sciopero della fame

Piacenza, tagli alla scuola: prosegue lo sciopero della fame

L'assessore al Futuro del Comune di Piacenza e la FIOM CGIL portano la loro solidarietà ai manifestanti.

10/06/2010
Decrease text sizeIncrease  text size

Anche ieri, nove giugno, la partecipazione allo sciopero della fame che va avanti da tre giorni, promosso da un comitato spontaneo di lavoratori della scuola e appoggiato da FLC CGIL e CISL SCUOLA, è stata numerosa: ben 10 persone hanno dato la disponibilità a digiunare e ad essere presenti al gazebo in piazza Cavalli.

Tra gli “scioperanti” di oggi anche Giovanni Castagnetti, assessore al Futuro del Comune di Piacenza.

Durante la mattinata il direttivo della FIOM CGIL di Piacenza si è recato in piazza per esprimere la propria solidarietà ai manifestanti.

Roma, 10 giugno 2010

Tag: tagli