Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Toscana » Pisa » Grande risultato alle convocazioni centralizzate ATA nella provincia di Pisa

Grande risultato alle convocazioni centralizzate ATA nella provincia di Pisa

Superata con successo la sperimentazione.

16/09/2018
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della FLC CGIL Pisa

Se le scuole della provincia di Pisa potranno far partire l’anno scolastico con tutto il personale ATA al completo, il merito è della convocazione coordinata e unitaria che si è svolta sabato 15 settembre, dalle ore 8,30 alle ore 17 alla Stazione Leopolda del capoluogo toscano. Fondamentale è stato anche il programma informatico realizzato da due docenti dell’Istituto tecnico Cattaneo di San Miniato, che ha incrociato le graduatorie stabilendo l’ordine per punteggio e le precedenze nelle singole scuole scelte dai candidati.

La lunga maratona di nomine ha portato infatti all’assegnazione di 6 posti di assistente tecnico, 52 di assistente amministrativo e ben 112 di collaboratore scolastico, per un totale di 170 contratti di lavoro sottoscritti dai candidati inseriti nelle graduatorie di istituto.

La FLC CGIL di Pisa è stata promotrice della convocazione coordinata e unitaria, di cui ha anche scritto il Regolamento, ed è molto soddisfatta per lo svolgimento delle operazioni, che si sono svolte in completa trasparenza e serenità, a tutela dei lavoratori e a vantaggio dell’amministrazione, che può avviare il servizio scolastico beneficiando di uno snellimento burocratico notevole.

Nei prossimi giorni si valuteranno le modalità di replica delle convocazioni coordinate e unitarie per il personale docente, in modo da duplicare il risultato positivo incassato con le operazioni degli ATA.